Cultura
comment 1

Lo Scalpello di Michelangelo

scalpellino in posa

Lo scalpello di Michelangelo.

Dettagli per la costruzione di un 2012 concreto e semplice.

L’apparenza, la sofisticazione, la mistificazione, la dissimulazione, l’occultazione, l’adulazione compongono il quotidiano sfuggente dell’uomo contemporaneo, avanzato, benestante, educato, lavoratore, ricco.

Il tempo che la tecnologia gli fà risparmiare si perde alla rincorsa frenetica, caotica e convulsa di specchietti per le allodole. Miraggi. Bramati, concupiti, conquistati e istantaneamente dimenticati.

Efesto modella il ferro con le pinze.

Benvenuto Cellini plasma il bronzo cesellandolo.

Michelangelo crea dal marmo con lo scalpello.

Con l’augurio che il 2012 possa essere un anno più costruttivo, più lento, più sano.

Dettaglio Mano destra David Michelangelo

Melissa Pignatelli
Filed under: Cultura

by

Antropologa e giornalista culturale. Ha fondato LaRivistaCulturale.com per raccontare il mondo contemporaneo uno sguardo critico e costruttivo.

1 Comment

  1. Francesco says

    Complimenti dott. Melissa. Per questa riflessione, che rimane attuale nonostante sia dell’ultimo del 2011, ma anche per il blog larivistaculturale. In particolare per la volontà di partire dai dettagli.
    francesco

Rispondi