Notizie
Leave a comment

Cina Preoccupata dalla Cultura Occidentale

Cinesi al Cinema in 3D

Cinesi al Cinema in 3D

La Cina è preoccupata per il potere culturale dell’Occidente.

In un articolo sulla rivista ‘Cercando la Verità’ originariamente fondata da Mao Zedong per stabilire i principi del Partito Comunista, il presidente cinese Hu, si è detto preoccupato per l’influsso che forze culturali ostili hanno all’interno del suo paese.

“La Cina si deve rendere conto delle implicazioni ideologiche che ci sono nei prodotti culturali. Siamo in presenza di una vera e propria guerra per influenzare il nostro paese. L’occidente si stà infiltrando nei nostri valori per trarne un vantaggio dottrinale da spendere politicamente”, questa una sintesi delle parole del presidente cinese riportate oggi da NDTV, il colosso mediatico indiano. La storia è del New York Times.

“La lotta ideologica è complessa e seria. Dobbiamo essere in guardia e rimanere vigili”, riporta il blog Infoseekchina.

I film, le canzoni, i videoclip, i libri, sono prodotti culturali e come tali intrisi di informazioni specifiche.

Il presidente però non fa riferimento alla censura e alla repressione che limita le possibilità di espressione culturale dei giovani artisti e registi cinesi.

Il governo ha quindi rinnovato il suo impegno economico a sostegno degli Istituti Confucio che promuovono la cultura cinese nel mondo, anche in Italia.

Melissa Pignatelli
Filed under: Notizie

by

Antropologa e giornalista culturale. Ha fondato LaRivistaCulturale.com per raccontare il mondo contemporaneo uno sguardo critico e costruttivo.

Rispondi