Cultura
Leave a comment

La Madonna delle Grazie

la Madonna delle Grazie

La Madonna delle Grazie

A Firenze, nascosta tra la facciata di Palazzo Malenchini-Alberti e l’Hotel Balestri, una porticina defilata chiude il piccolo oratorio di Santa Maria delle Grazie.

Protegge l’accesso ad un’immagine sacra della Madonna, venerata dai fiorentini sin dal Trecento.

“La Madonna delle Grazie è un dipinto Trecentesco che si venera in Firenze presso il Ponte alle Grazie nel sacro oratorio della famiglia Alberti”, recita un santino dell’Ottocento.

E’ un dipinto di tradizione giottesca, rimodernato nell’Ottocento e poi restaurato dall’Opificio delle Pietre Dure nel 1971 dopo l’alluvione.

“La Madonna affiancata da due angeli, trattiene con una mano leggera il suo vivace Bambino intento a benedire”, descrive Licia Bertani nella pubblicazione delle Edizioni Polistampa.

La Madonna che i fedeli nei secoli sono andati a visitare implorarandone l’aiuto, è considerata miracolosa.

Continua a diffondere le sue grazie dal piccolo luogo di culto sull’Arno, oggi completamente restaurato.

Ingresso dal Lungarno di Santa Maria delle Grazie

Melissa Pignatelli

Rispondi