Arte, Cultura, Firenze, Italia, Storia
comment 1

Preistoria Contemporanea

Marino Marini e altamira

Marino Marini e Altamira, Arte Preistorica

L’arte primitiva è stata una fonte d’ispirazione per Marino Marini.

Sculture, incisore Marini studia all’Accademia delle Belle Arti di Firenze e sicuramente visita le collezioni di Paolo Graziosi, massimo esperto di arte paleolitica, che usava fotografare i siti archeologici dove faceva ricerca.

Da qui un interessante parallelismo tra il lavoro di arte contemporanea di Marini (a sinistra nella fotografia) e le pitture rupestri delle Grotte di Lascaux (a destra nella fotografia), spiegato dallo storico dell’arte Carlo Sisi qui in un video dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria.

Anche nella produzione di Picasso e Kandinsky si ritrovano richiami a quelle che sono le radici dell’arte.

Documenti dell’Archivio fotografico dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria sono disponibili online e consultabili nella preziosa biblioteca dell’Istituto, in via di S. Egidio, 21 a Firenze.

Melissa Pignatelli

Rispondi