Arte, Mostre
Leave a comment

Videoarte a Ferrara

Reenactment, Videoarte a Palazzo dei Diamanti,Mostre, Ferrara

La mostra in corso fino al 18 ottobre 2015 a Palazzo dei Diamanti a Ferrara, presenta una breve storia delle sperimentazioni video intraprese da un gruppo di artisti attivi tra gli anni ’70 e ’90 al Centro Video Arte della città emiliana. I lavori esposti testimoniano delle pratiche artistiche pionieristiche sviluppatesi in quegli anni attraverso il linguaggio video, all’intersezione tra Arte concettuale, Body art, Performance art, Land art. Un primo bilancio delle ricerche d’avanguardia prodotte dal Centro fu fatto nel 1980 in occasione di una mostra torinese ma le riflessioni sulla natura del video, sulle sue culture, sul suo immaginario, sulla sua estetica, sul nesso arte/società e, conseguentemente, sulla necessità di nuove definizioni per lo statuto delle opere d’arte sono d’attualità ancora oggi.

La vera sfida di questa mostra è però di natura tecnica: come far visionare al pubblico contemporaneo videoarte prodotta su supporti non più in uso?

Le curatrici della mostra hanno quindi rimesso in funzione la tecnologia dell’epoca per consentire la visualizzazione di un patrimonio artistico del quale si sarebbe altrimenti persa traccia. La mostra è dunque anche l’occasione per analizzare i primi esiti delle attività di preservazione e di studio di questi beni culturali avviato dalle Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea e dal DAMS di Gorizia – Università degli Studi di Udine. Ritrasmesse attraverso i dispostivi di visualizzazione degli anni Settanta in grado di farne risaltare la trama luminosa ed evanescente, le video-creazioni sono corredate dalla documentazione e dalla strumentazione che ne hanno accompagnato la nascita, in un percorso che punta a far trasparire il processo creativo con il quale l’artista ha pensato, esplorato e reinventato il video in una stretta relazione tra l’arte e l’esperienza quotidiana.

Il rischio di dissolvimento grava su tutta la produzione in videotape: è dovuta alle alterazioni strutturali del supporto analogico, all’obsolescenza delle piattaforme tecnologiche che ne permettono la riproduzione, ma anche alle profonde trasformazioni delle modalità di visione. Una ‘minaccia’ che ci fa riflettere sulla rapidità dei cambiamenti tecnologici (sempre in atto) e sul senso dell’effimero che sviluppano nella nostra società.

Melissa Pignatelli

Ferrara, Palazzo dei Diamanti, Sale Benvenuto Tisi da Garofalo, 26 settembre – 18 ottobre 2015

Video presentazione: Videoarte a Palazzo dei Diamanti. 1973-1979 Reenactment

Foto credit: Dino Buffagni per Reenactment, Palazzo dei Diamanti, Comune di Ferrara.

Mostra a cura di Cosetta G. Saba, Lisa Parolo, Chiara Vorrasi, in collaborazione con Lola Bonora e Carlo Ansaloni.

Organizzatori Fondazione Ferrara Arte e Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara

Orari di apertura: 10.00 – 18.00, chiuso il lunedì.

Ingresso gratuito

Informazioni
tel. 0532 244949 | diamanti@comune.fe.it

www.palazzodiamanti.it

Melissa Pignatelli

Rispondi