Cultura, Curiosità
Leave a comment

L’influenza dell’India sulla cultura occidentale, una mostra a Lugano

Un viaggio nell’altrove mitico, tra realtà e idealizzazione, rappresentato dell’India e dalle sue sfaccettature multiculturali è quello che offre il MASI – Museo dell’Arte della Svizzera Italiana  di Lugano con la mostra Sulle vie dell’Illuminazione – Il mito dell’India nella cultura occidentale 1808-2017. La mostra racconta come l’India, con la sua cultura poliedrica, le sue tradizioni, rituali, religioni, paesaggi, abbia influenzato sia l’arte che la cultura occidentali. Un ampio sguardo sulla contaminazione culturale che perdura ancora oggi che si può scoprire visitando la mostra fino al 21 gennaio 2018.

Un percorso inusuale negli ultimi due secoli di produzione culturale occidentale per mostrare come la fascinazione per l’India sia stata declinata non solo nell’arte ma anche in letteratura, musica, religione fino ad arrivare al costume e alla psicologia. Un viaggio tra le riflessioni su induismo e buddismo di Schopenauer, che hanno poi ispirato il Siddhartha di Hermann Hesse, passando per le analisi antropologiche di Carl Gustav Jung per arrivare ai romanzi di Kipling, Salgari e al cinema di Rossellini. Senza dimenticare i Beatles che contribuirono a rendere molto popolare la cultura indiana tra le giovani generazioni negli anni ’60-’70.

Proprio riguardo alla generazione Sessanta Settanta, la mostra si sofferma l’idealizzazione dell’India come universo distaccato dalle logiche materialistiche sempre più pervasive del consumo, per poi interrogarsi su ciò che ne rimane oggi, guardando agli scatti dei grandi fotografi come McCurry, Salgado, Ackerman, Scianna e Parr.

Sulle vie dell’illuminazione fa parte di un programma più ampio dedicato all’India, di nome Focus India, che prevede una varietà di eventi dalla musica, alla danzo, allo yoga così come un ciclo di conferenze e un’inedita rassegna cinematografica in sedi varie della cittadina svizzera.

La Redazione

Per maggiori informazioni sulla mostra, i prezzi e gli orari di apertura consultare questo sito.

Per il programma completo di Focus India consultare questo sito.

In fotografia: Krishna, L. Ontani, Collezione Fabio Sargentini.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Redazione

Rispondi