Pubblicato il 12 Feb 2018

Modi di dire: la “fortuna” in tre proverbi arabi

di La Redazione

Come dei piccoli traits-d’union tra culture diverse, i proverbi e i modi di dire permettono un’immediata comprensione reciproca. Sono testimoni di un’antica saggezza popolare e tradizionale condivisa dalle diverse culture, come ad esempio quella araba, inglese o italiana, nella quale si trovano gli stimoli, le massime e i consigli con i quali affrontare gli imprevisti quotidiani.

Nelle simpatiche raccolte di proverbi redatte dalla scrittrice inglese Primerose Alexander, con l’aiuto di Ashkhain Skipwith e le illustrazioni di Kathryn Lamb, in seguito ai suoi numerosi viaggi compiuti in Medio Oriente, è possibile apprezzare il parallelo tra la vastità e la ricchezza della saggezza tradizionale araba e il loro corrispettivo presente nella lingua e nella cultura inglese.

Ecco dunque una selezione di tre proverbi sulla “fortuna” che si trovano analoghi in arabo, inglese e italiano.

.خد الأصيلة و نام على حصيرة
Marry the woman of good background even if you have to sleep on a mat.
Trova la fortuna in una moglie e non con una moglie.

.الصيت و لا الفنى
Good reputation than wealth.
Una buona reputazione è meglio della ricchezza.

.اصبر على الحصرم تاكله عنب
Be patient to the verjuice, you will eat grapes.
Le cose belle accadono a chi sa aspettare.

 

Selezione e traduzione in italiano di Barbara Palla

Fonte:  Apricots Tomorrow and other Arabic sayings with English equivalent Unload your own donkey, and other Arabic sayings with English equivalent, a cura di Primrose Alexander e Ashkhain Skipwith, illustrato da Kathryn Lamb, edito da Stacey International, 2002.

In fotografia: Il maestro Yoda, personaggio della saga cinematografica Strar Wars.

By |2018-02-12T11:00:06+00:0012 Feb 2018|Cultura, Storie d'Altri|