Cultura, Eventi
Leave a comment

Middle East Now, il cinema per capire il Medio Oriente

film middle east now festival cinema medio oriente Firenze eventi approfondimento cultura

Ogni giorno, attraverso i contenuti condivisi e pubblicati sui social media è possibile assistere al cambiamento delle diverse realtà del Medio Oriente, uno storytelling continuo realizzato da milioni di utenti sempre connessi. Proprio da questo flusso trae ispirazione la nona edizione del Festival Middle East NOW, prevista dal 10 al 15 aprile 2018 a Firenze presso il Cinema La Compagnia e il Cinema Stensen: raccontare il Medio Oriente attraverso i suoi hashtag, le sue tendenze e la sua quotidianità digitale, nel bene e nel male.

Anche quest’anno il Festival torna con un fitto programma di proiezioni, anteprime e di eventi di approfondimento. Emergono così le differenti facce dello stesso Medio Oriente: i suoi lati più duri, i sogni di libertà e le storie di successo nate dall’impegno e dalla speranza, raccontate a volte con un pizzico di ironia.  I focus sono tre, da un lato la Siria da ormai sette anni dilaniata da una guerra civile molto violenta, dall’altro, il Kuwait con i suoi giovani registi emergenti: una selezione di film sulle abitudini dei giovani sempre connessi e le sfaccettature culturali della società in cui vivono.

Il terzo focus è dedicato alla regista palestinese, pioniera del cinema arabo indipendente e contemporaneo, Annemarie Jacir di cui sono presentati alcuni dei suoi 16 lungometraggi totali già vincitori di premi a Cannes e a Berlino.  Il suo film  Wajib,  candidato all’Oscar per il 2018, aprirà il Festival.

Per approfondire i temi culturali, storici e politici della contemporaneità mediorientale tornano anche i Talks delle 19.30. Grazie alla partecipazione di ospiti esperti come Massimo Campanini, (islamologo, docente all’Accademia ambrosiana di Milano e allo IUSS di Pavia), Leila El Houssi (docente di storia dei paesi islamici presso l’Università Padova e di storia del Medio Oriente presso l’Univeristà di Firenze), Renata Pepicelli (docente di Storia dei paesi islamici e Islamistica all’Università di Pisa) o ancora Luciana Borsatti (corrispondente ANSA a Tehran) e Nicola Pedde (direttore del Insitute of Global Studies), è possibile ampliare lo sguardo su diverse realtà molto sfaccettate e in continuo cambiamento.

Per maggiori informazioni sulle proiezioni e gli orari del Festival Middle East NOW è possibile consultare il programma, qui.

Per la lista completa degli eventi speciali  e dei Talks è possibile consultare il sito, qui.

Il trailer del film di apertura in programma al Cinema La Compagnia alle ore 21.00 in  via Cavour, 20 a Firenze: Wajib di Annemarie Jacir

 In fotografia Flying Boys di Tamara Abdul Hadi.

La Redazione

Rispondi