Cultura, Storie d'Altri
Leave a comment

Chi non migra, cosa fa? Un video-racconto

lookin for kadija film eritrea asmara africa italia migrare non partire rimanere

La difficoltà della migrazione non riguarda solo chi parte ma  influisce anche sulla vita e l’esperienza di chi rimane nella realtà d’origine. Quindi chi non parte, cosa fa?

Nel film Looking for Khadija (Alla ricerca di Kadija) di Francesco Raganato, alcune giovani donne eritree raccontano le loro esperienze personali dal punto di vista di chi è rimasto. Sono le madri, le sorelle, le fidanzate o le mogli rimaste ad affrontare le difficoltà di una quotidianità complessa i uomini che sono partiti per non tornare.

Il film, nel contesto del racconto delle vicende di una troupe cinematografica italiana interessata a realizzare un documentario su Amedeo Guillet, comandante di cavalleria dell’Esercito italiano in Eritrea, e della ricerca di un’attrice eritrea che interpreti Kadija la donna di cui si innamorò Guillet, offre così un interessante approfondimento della società eritrea. Si trasforma in qualche modo esso stesso in un documentario, come si vede nell’estratto proposto di seguito, nel quale mergono le difficoltà personali incontrate da coloro che per scelta, per obbligo o per circostanza, hanno deciso di non emigrare.

La Redazione

Looking for Kadija, di Francesco G. Raganato, 2013.

In fotografia un fotogramma del film.

La Redazione

Rispondi