All posts filed under: Arte

Vasilis Kypraios, memorie di Patmos nell’arte contemporanea greca

Le memorie di Patmos che Vasilis Kypraios, pittore greco contemporaneo, imprime attraverso un caleidoscopio di colori sulle tele che compongono la traccia del suo passaggio sull’isola (dove San Giovanni scrisse l’Apocalisse) intrecciano un complesso mosaico di significati. La sua pittura si contraddistingue sia per degli elementi di disegno classico, sia per una composizione basata sull’uso […]

Alessandria d’Egitto una città da ascoltare

“There is nothing to see!”, alla mostra A Sonic Map of Alexandria non c’è niente da vedere ma solo da ascoltare. Il Chiostro del Museo Novecento ospita dal 14 luglio al 3 settembre 2017 l’installazione sonora delle artiste Julia Tieke e Berit Schuk. A Sonic Map of Alexandria, parte del progetto artistico Alexandria Street Project, offre […]

Le sonorità del deserto per raccontare l’Africa

Nel periodo estivo fiorentino, la città apre le sue piazze alla musica del  deserto. Il Festival au Désert di Firenze, nato dalla collaborazione tra la Fondazione Fabbrica Europa e il Festival au Désert – Malì (progetto originario), intende riscoprire il concetto di nomadismo culturale a partire dall’inclusione dell’”altro” e declinare il deserto come metafora contemporanea; cambiare […]

L’Africa: un continente sulla rotta dell’arte

Definire l’Africa, oggi, significa saperla raccontare. Dal 27 giugno al 11 settembre 2017, a Milano, 33 artisti illustrano e rappresentano attraverso fotografie, dipinti, installazioni, disegni, sculture, video e performance, la molteplicità dei propri contesti sociali e culturali per la mostra AFRICA. Raccontare un mondo curata da Adelina von Fürstenberg. Il PAC (Padiglione d’Arte Contemporanea) di Milano con […]

Identità e immagini: perché le guerriglie colpiscono i beni culturali

Con la comparsa degli stati nazionali moderni, costituiti come vaste unità territoriali si è andato ridefinendo il modo in cui ognuno di noi elabora il senso di appartenenza alla comunità: oggi passa dall’immaginazione. L’immaginazione ha un ruolo chiave in un processo che ci vede sempre più coinvolti come spettatori di un teatro di eventi internazionali […]

La pioggia secca della Valle del Draa di Olì Bonzanigo

Spinta dal desiderio di indagare le diverse modalità di relazione e adattamento dell’uomo rispetto al territorio ed alle sue risorse, dopo una serie di viaggi attraverso il bacino del Mediterraneo, nel 2015 Olì Bonzanigo si trasferisce in Marocco, a Tamegroute, antico villaggio situato nella Valle del Draa. 30°16’N 5°40’W. È qui che scorre il fiume […]

“Il rospo che non esiste e l’identità creativa”, una lezione di psicologia dell’arte al Museo Novecento

dai ricordi di Sandro Chia “Avevo 22 anni quando ho fatto Il Rospo che non Esiste. La storia di quest’opera è che il Comune di Firenze mi aveva assegnato una delle loro borse di studio per giovani artisti che consisteva in una cifra di denaro per me impensabile all’epoca e nell’uso di uno studio a […]

L’agire dell’arte: mettiamo l’antropologia di Alfred Gell dentro Half a House

Cos’a c’è dietro il potere dell’arte? Alfred Gell, lasciando da parte la consueta interpretazione estetica, elabora una particolare teoria di antropologia dell’arte che mette l’enfasi sull’agire sociale come obiettivo ultimo dei costrutti artistici. La performance Half a House, visibile e visitabile in questi giorni dalle 16.00 a Fabbrica Europa, si ispira al lavoro dell’architetto cileno Alejandro Aravena che, […]

Allora siamo artisti anche noi? La mostra di Keith Haring a Milano

La retrospettiva su Keith Haring in mostra a Palazzo Reale a Milano fino al 18 Giugno 2017 è imperdibile per la bellezza primigenia e per la potenza delle opere esposte nonché per un vasto numero di ragioni che si sveleranno naturalmente al visitatore lungo il ben curato percorso espositivo che si articola in sei sezioni […]

Firenze effervescente: com’era la città per la prima mostra di Bill Viola

Una città contestataria, contraddittoria e divisa – come sempre nella sua storia – la Firenze dei Settanta, ancora impegnata all’inizio del decennio a leccarsi le ferite dell’alluvione che il 4 novembre del 1966 la segna profondamente, ma che saprà trasformare in un’occasione di rinascita legata a innovative tecniche del restauro. L’evento cittadino ha determinato un […]

Di’ quello che hai in mente: alle origini della comunicazione umana

Come ha origine la comunicazione umana e quali funzioni ha avuto? Thom Scott-Phillips nel suo nuovo saggio Di’ quello che hai in mente (Carocci Editore, 2017) analizza l’origine del linguaggio in chiave antropologico-evolutiva. Dai modelli classici delle ipotesi evoluzionistiche fino alle tesi in psicologia della comunicazione l’autore ripercorre la storia del perché gli esseri umani […]