All posts filed under: globalizzazione

Ritratti dell’Iraq, scene di quotidianità in un cortomeggio

Dopo quattro anni di intensa lotta per liberare le principali città e il paese dalla presenza dello Stato Islamico, la vita in Iraq sta lentamente tornando alla normalità dei quotidiani ripetitivi, alle routine, alle giornate scandite dalle faccende di tutti i giorni. Scongiurata la minaccia del Califfato, a Baghdad come a Mosul si iniziano a […]

retrotopie utopie cultura globalizzazione migrazione migranti antropologia cultura

Migranti: una sfida all’utopia cosmopolita o una nostalgica retrotopia nazionalista? Questo è il dilemma

Zygmunt Bauman nel suo ultimo libro dal titolo Retrotopie (Editori Laterza, 2018) individua una tendenza generalizzata nel mondo globalizzato a guadare con nostalgia al passato. Proprio come un’utopia al contrario, la “retrotopia” implica una fuga dal presente percepito come incerto e insicuro, per rifugiarsi in un passato tanto rassicurante quanto mitizzato. Una fuga resa evidente dalla crescitadei flussi migratori […]

Jean Sénac poeta algerino ossessionato dalla ricerca del padre e dell propria identità ricchezza differenze Mediterraneo culture incrocio Algeria cultura letteratura

Alla scoperta di Jean Sénac, lo scrittore algerino tra Camus e Pasolini

Jean Sénac scrittore franco-algerino, di origine andaluse, di educazione cristiana, di espressione principalmente francese, profondo amante della lingua araba e berbera, poeta poco conosciuto, rimosso forse in Algeria, misconosciuto in Francia e totalmente ignoto in Italia è una figura letteraria assimilabile ad un vero e proprio “mosaico senza armonia”. Grazie alla sfida raccolta da Ilaria […]

Quando quello che pensi non corrisponde a quello che dici, vignette cinesi

Yao Xiao è di origine cinese e vive a New York dove ha notato che le persone si scusano moltissimo, ma in realtà stanno solo cercando un modo per dimostrare la loro gratitudine a chi le sta ascoltando, incontrando, consigliando. Così, con delle vignette profonde e dense di significati, l’artista ha mostrato come quello che […]

Tehran come non l’avete mai vista

Le città dinamiche, attive e in continuo cambiamento rimangono nella mente invece come immagini immobili, in parte cristallizzate nelle fotografie di viaggio che si portano a casa e in parte fissate nelle abitudini e nella routine quotidiana. Masoud Moein, regista iraniano, ha invece cercato di raccontare la città di Tehran usando aspetti e metodi non […]

pubblciità recleme tv televisione kurdistan iraq medioriente ironia cultura

Le pubblicità che fanno ridere il Kurdistan

L’agenzia pubblicitaria HamaFX produce da molti anni spot per le emittenti televisive nella regione del Kurdistan iracheno. Le réclame sono create come dei piccoli sketch teatrali con numerosi attori e una vasta varietà di ambientazioni, nei quali si nota un’attenta cura sia dal punto di vista delle riprese e dell’impaginazione grafica che della messa in scena […]

Su cosa cadono le bombe in Siria e Medioriente?

Su cosa cadono bombe e missili – più o meno intelligenti e più o meno di precisione – americani, russi, francesi, inglesi, iraniani, turchi, israeliani, sauditi, etc. quando colpiscono terre di altri stati come la Siria (ma anche lo Yemen, Gaza e il fu Iraq)? Come abbiamo visto in un precedente articolo (che potete leggere […]

L’identità: un discorso sulla differenza

Il discorso sull’identità, a livello della persona come dei gruppi, è strettamente connesso a una riflessione sulle differenze (siano esse culturali, di genere, etniche). Questo sia che si considerino i contesti di comunicazione e contrapposizione fra il sé e l’altro, sia che si studino le diverse forme di raggruppamento da cui è costituita la realtà […]

Quale Mediterraneo nel 2020? Scenari a confronto

La regione del Medio Oriente e Nord Africa (MENA) è oggi caratterizzata da una convulsa fase politica e sociale e da prolungati conflitti di difficile soluzione. La stagione di crisi che ha fatto seguito alle Primavere arabe affonda le sue radici in una serie di fattori strutturali di più lungo periodo che caratterizzano da decenni […]

Identità e immagini: perché le guerriglie colpiscono i beni culturali

Con la comparsa degli stati nazionali moderni, costituiti come vaste unità territoriali si è andato ridefinendo il modo in cui ognuno di noi elabora il senso di appartenenza alla comunità: oggi passa dall’immaginazione. L’immaginazione ha un ruolo chiave in un processo che ci vede sempre più coinvolti come spettatori di un teatro di eventi internazionali […]

globalizzazione, terrorismo, suicida, società, talal asad, analisi, antropologia, civiltà, guerra

Il terrorismo suicida: cosa succede nel mondo globalizzato?

Con un’analisi originale e provocatoria di uno dei fenomeni più complessi del mondo contemporaneo, Talal Asad ha esaminato il terrorismo suicida da punti di vista inediti, spingendo il lettore a prendere le distanze dalle risposte preconfezionate al terrorismo, alla guerra e agli attacchi suicidi. Già nel libro del 2009 il professore di Antropologia al Graduate Center of […]

Riflettere sull’Unione Europea: i 3 giorni dello “State of the Union”

In tempi di crisi e d’instabilità, una comprensione chiara ed articolata sui vari livelli dei successi, fallimenti e sfide dell’Unione Europea è cruciale. La 3 giorni di conferenze organizzata dall’Istituto Universitario Europeo di Firenze, la massima istituzione accademica europea, ha l’obiettivo di aprire uno spazio per permettere a differenti attori chiave di incontrarsi e riflettere insieme […]