All posts filed under: Letteratura

Libia, background per una situazione complessa

La Libia è oggi per molti cittadini africani una tappa obbligatoria nel lungo viaggio verso il sogno europeo che passa, oltre il deserto e il Mediterraneo, dalle coste italiane. L’ingovernabilità attuale del paese e la conseguente destabilizzazione regionale affondano le radici nella storia, nel susseguirsi delle storia delle Libie. La Libia come entità statale unica […]

capire le società contemporanee attraverso il paradigma dell'incertezza manifesto marina abramovic Barcolana 50 siamo tutit nella stessa barca

“Siamo tutti nella stessa barca”: il paradigma dell’incertezza

L’incertezza è il non saper bene come agire, che fare, che direzione prendere, per il venir meno di punti di riferimento che hanno guidato, ma anche vincolato, le generazioni precedenti (e per il moltiplicarsi di riferimenti – desideri – effimeri, fragili, liquidi); l’incertezza esprime anche gli aspetti tipici dell’apertura, della creatività, dell’improvvisazione, della libertà di […]

proverbi condivisi paremiologia cultura letteratura satira

Proverbi analoghi in arabo, italiano e inglese: prove del sentire comune

I proverbi, ci dice la paremiologia, sono come dei sedimenti della tradizione, dell’esperienza e della memoria: tramandano, perlopiù oralmente, saperi popolari ripetetuti e raccolti da secoli di vita quotidiana. La loro forma sintattica cadenzata e semplice dimostra l’antichità linguistica dei contenuti. E’ dunque alla linguistica che ci rivolgiamo oggi per fornici dati certi sul comune […]

stranieri a noi stessi straniero julia kristeva antropologia teoria cultura

E se lo straniero fosse una parte di noi?

Chi è lo straniero? Julia Kristeva, semiologa e linguista, risponde in maniera originale a questa domanda con un argomento da psicanalista: una parte di noi stessi ci rimane spesso estranea perché facciamo fatica ad accettarla. Lo straniero è dunque in noi, come una sorta di controfigura con cui conviviamo, o che non sempre capiamo. Ma è “meglio […]

Montaigne e la libertà della ragione

Michel de Montaigne, uomo politico e scrittore francese nato nel 1533 e morto nel 1592, sancisce, nella sua più importante opera, I Saggi (1580-1588), l’avvento della ragione moderna, che afferma allo stesso tempo libertà e potenza critica. E’ un difensore dell’educazione moderna come risveglio e realizzazione del potenziale di ogni essere umano, dell’amicizia, della cultura indigena […]

Jean Sénac poeta algerino ossessionato dalla ricerca del padre e dell propria identità ricchezza differenze Mediterraneo culture incrocio Algeria cultura letteratura

Alla scoperta di Jean Sénac, lo scrittore algerino tra Camus e Pasolini

Jean Sénac scrittore franco-algerino, di origine andaluse, di educazione cristiana, di espressione principalmente francese, profondo amante della lingua araba e berbera, poeta poco conosciuto, rimosso forse in Algeria, misconosciuto in Francia e totalmente ignoto in Italia è una figura letteraria assimilabile ad un vero e proprio “mosaico senza armonia”. Grazie alla sfida raccolta da Ilaria […]

L’eccesso di eguaglianza come negazione della diversità

Ci siamo posti questa domanda ed abbiamo trovato una bella risposta nell’inesauribile fonte dello “Spirito delle Leggi” di Montesquieu, nel quale si legge: “Quanto il cielo è lontano dalla terra, altrettanto il vero spirito d’uguaglianza lo è dallo spirito dell’estrema uguaglianza. Il primo non consiste nel far sì che tutti comandino, o che nessuno sia […]

Attenzione agli indifferenti (e alle lacrime di coccodrillo)

“Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti. L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò […]

fantasia e simpatia umana le qualità che mancano ai politici italiani secondo Antonio Gramsci letteratura cultura analisi approfondimento

La fantasia e la simpatia umana, quelle forze che servirebbero ai politici italiani secondo Antonio Gramsci

Antonio Gramsci, il 3 Aprile 1917, scrive un articolo su una verità che sembra un paradosso: i politici italiani sono inetti al governo perché non sanno immaginare, quindi gestire con delle leggi adatte, le necessità dei singoli italiani. “L’attività scientifica è costituita per grandissima parte di sforzo fantastico, chi è incapace di costruire ipotesi non […]

favole fiabe senegal africa migrazione sviluppo cooperazione letteratura cultura

Senegal: l’emigrazione e la speranza spiegate in una fiaba tradizionale

Tre contadini decisero, dopo una stagione delle piogge particolarmente massacrante e poco redditizia, di chiudere con le piantagioni del miglio e delle arachidi e con la cura del bestiame, che serviva poco all’economia. In effetti nella loro tribù l’allevamento del bestiame era una tradizione secolare, ma aveva solo, o quasi, carattere di prestigio. Solo il […]

proverbi persiani commento politica italiana satira ironia cultura

“Beata ignoranza”, e altri proverbi italo-persiani utili oggi

Una piccola selezione di proverbi persiani tradotti in inglese che riproponiamo qui a guisa di commento del giorno,  خوشا ان که کُره خر امد الاغ رفت Beata ignoranza عيسی به دين خود٬ موسی به دين خود Diamo a Cesare quel che è di Cesare فردا هم روز خداست Domani è un altro giorno قبای بعد […]

“La fuga dei cervelli”, versione satirica

Ha riso: l’hanno accusato di prendere in giro il regime e l’hanno picchiato. Era silenzioso: l’hanno accusato di ordine un complotto contro il governo. Ha condotto una vita allegra: l’hanno arrestato per immoralità. Ha inseguito la ricchezza: l’hanno accusato di corruzione. Ha inseguito il potere: l’hanno accusato di opposizione al governo. Ha pianto: l’hanno arrestato con l’accusa di […]

roma villa doria pamphilj passeggiare passeggiate attività umana superiore

Il tempo per pensare, passeggiare come attività umana superiore

Molti anni fa non credevo che una passeggiata o una corsa al piccolo trotto, in campagna o lungo il mare, potessero trasformarsi da blando e abitudinario esercizio fisico di genere familiare e da anzianotti, nel momento più atteso della giornata. Per la verità non avevo mai pensato, quand’ero più giovane, che tutto questo avesse a […]

italiani in tunisia scalesi letteratura storia cultura

Gli italiani in Tunisia: storia e racconti

Solo sette anni fa, nel mese di gennaio 2011, in Tunisia, le proteste contro l’aumento delle tasse, l’elevata disoccupazione giovanile e la politica di austerità, scatenarono una Rivoluzione, detta “dei Gelsomini”, che portò alla fine del regime autoritario imposto da Zine al-Abidine Ben Alì nei ventitré anni precedenti. Nel mese di gennaio 2018, proteste dello stesso […]