All posts filed under: Poesia

L’umanità nella poesia di Philip Schultz

“Esattamente un anno fa, l’11 settembre scorso, uno scroscio scintillante di scariche di elettroshock sibilò attraverso l’etere sorpreso della rosea elasticità del mio cervello. Mi svegliai fluttuando nel reparto psichiatrico del Saint Vincent, su un fondale roccioso, una ghianda inerte, sotto una tenda di lenzuolo, qualcuno all’altro capo del tempo cantava l’aria di Madama Butterfly […]

Poesie che indicano il senso della vita, una pratica iraniana

Il “Diwan” di Hafez, è la raccolta di poesie del poeta persiano vissuto a Shiraz (Iran del Sud) nel ‘300. Autore complesso, mistico, letto dai Sufi e sempre attuale, Hafez e le sue poesie sono “consultate” dai ragazzi (e non) dell’Iran contemporaneo, da coloro che cercano un’indizio su un amore, un lavoro o un semplice conforto in una […]

Kahlil Gibran

NutriMenti – FOOD FOR TOUGHT, Stop Motion, Olivia Magris, 2015. “Quando l’amore vi chiama, seguitelo, Anche se ha vie ripide e dure. […] Vi accoglie in sé, covoni di grano. Vi batte finché non sarete spogli. Vi staccia per liberarvi dalle reste. Vi macina per farvi neve. Vi plasma finché non siate cedevoli alle mani. […]

Eugenio Montale

“Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino. Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio. Il mio dura tuttora, né più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella […]

Il Lago, Meditazione Poetica

    Alphonse de Lamartine, è un poeta francese non sempre amato dai suoi critici per “mancanza di precisione nell’ispirazione e per mancanza di rigore nella composizione poetica”. La poesia è l’arte delle alchimie sottili o delle combinazioni matematiche e Lamartine è vago, dicono. L’imprecisione di Lamartine, segno d’impotenza o gusto perverso dell’equivoco, proseguono, incontra […]

Meditare sulla Felicità

Se ascoltare non è sempre facile, fermarsi a meditare sulle piccole cose forse lo è ancora meno. Eugenio Montale prende spunto dai dettagli di un pomeriggio per riflettere sul  quotidiano esistere. E poi ci trasmette il suo pensiero poetico così, “Meriggiare pallido e assorto presso un rovente muro d’orto, ascoltare tra i pruni e gli […]

Vista di Milano da Torre Velasca, Olio su Tela, Riccardo Paternò Castello

Milano dall’Alto

“Vorrei arrivare al varco con pochi, essenziali bagagli, liberato da molti inutili, inerziali pesi e zavorre di cui l’epoca tragica e fatua ci ha sovraccaricato, noi uomini. E vorrei passare questa soglia sostenuto da poche, sostanziali acquisizioni di scienza e di pensiero e dalle immagini irrevocabili per intensità e bellezza che sono rimaste come retaggio. […]

La Poesia del Silenzio

Tomas Tranströmer, svedese, piscologo di professione ottiene il premio Nobel della Letteratura per la sua poesia nel 2011. Un particolare binomio caratterizza l’opera del poeta svedese: densità semantica e concisione formale, caratteri rispecchiati dall’esiguità numerica e dall’essenzialità dei suoi testi. La sua capacità di realizzare densità poetica è  nella rete capillare di nessi che vengono […]

Lartigue. La Scelta della Felicità

Per Meditare

  Stanco di tutto ciò che viene dalle parole, parole non linguaggio, Mi recai sull’isola innevata. Non ha parole la natura selvaggia. Le sue pagine non scritte si estendono in ogni direzione. Mi imbatto nelle orme di un cerbiatto. Linguaggio non parole. Marzo ’79 di Tomas Tranströmer, Premio Nobel per la Letteratura 2011 Traduzione di […]