All posts filed under: Sociologia

i migranti africani rimangono in Africa e si spostano entro una regioen culturalmente affine alla prorpia per motivi di lavoro o di istruzione rapporto ISPI migrazioni intra africane

Migranti africani: la stragrande maggioranza rimane in Africa

Il fenomeno migratorio in provenienza dall’Africa e diretto verso l’Europa, contrariamente ad alcune rappresentazioni che ne vengono fatte, non rappresenta che una percentuale minima di quanto avviene sul continente africano. La maggior parte dei flussi di persone in spostamento rimane infatti circoscritta entro i confini del continente africano, se non addirittura limitato alle regioni di […]

donne connessione mondi diversi realtà differenti culture cultrua antropologia ricerca appplicata migrazione lavoro famiglia

Il valore delle donne nella migrazione, il punto dell’antropologa

Le donne costituiscono circa la metà dei flussi migratori, tuttavia sono e sono state per diverse ragioni meno visibili nel processo di integrazione rispetto agli uomini. Le donne partecipano attivamente al processo che porta alla decisione di migrare, ciononostante l’analisi di questo processo al femminile è poco presenti nella letteratura accademica recente sulle migrazioni. L’antropologa […]

Perché gli africani migrano un analisi dell'ISPI Istituto di Studi di Politica Internazionale Out of Africa

L’aspetto umano della migrazione in Africa

Per superare i facili stereotipi e le rappresentazioni parziali, che risultano dal considerare unicamente fattori di ordine politico ed economico globale, per spiegare le ragioni che stanno dietro al fenomeno migratorio contemporaneo è necessario guardare e analizzare anche la dimensione umana. Nel capitolo introduttivo a Out of Africa Why People Migrate (Fuori dall’Africa perché le persone migrano), […]

“Siamo tutti contemporanei”: condividiamo tutti lo stesso spazio-tempo

Quando in un isolato villaggio del Tamil Nadu scorgo, all’interno delle capanne di paglia (o di lamiera) in cui le persone vivono, un televisore a schermo piatto, acceso, affianco ad un fuoco fatto di arbusti con sopra una pentola traballante, io non penso che quel televisore sia un elemento di modernità incongruo rispetto a un […]

i frutti puri impazziscono Jmes cliford culture cultura antropologia etnografia

“I frutti puri impazziscono”: la metafora della purezza culturale (che non esiste)

Secondo gli specialisti dello studio della cultura nel suo più ampio senso, gli antropologi culturali, parlare di “purezza” culturale non ha proprio senso. In parole semplici, il punto è che nel flusso della vita qualcosa si perde e qualcosa si crea sempre: chiudere le identità in recinti ermetici non potrà che soffocarle, o farle impazzire. […]

retrotopie utopie cultura globalizzazione migrazione migranti antropologia cultura

Migranti: una sfida all’utopia cosmopolita o una nostalgica retrotopia nazionalista? Questo è il dilemma

Zygmunt Bauman nel suo ultimo libro dal titolo Retrotopie (Editori Laterza, 2018) individua una tendenza generalizzata nel mondo globalizzato a guadare con nostalgia al passato. Proprio come un’utopia al contrario, la “retrotopia” implica una fuga dal presente percepito come incerto e insicuro, per rifugiarsi in un passato tanto rassicurante quanto mitizzato. Una fuga resa evidente dalla crescitadei flussi migratori […]

Come smette di funzionare la democrazia, secondo Montesquieu

E’ con lungimiranza post-moderna che Charles-Louis de Montesquieu rifletteva nel Settecento sulla “corruzione del principio della democrazia”, una corruzione, quella dei governi, che secondo il filosofo illuminista francese “comincia quasi sempre con quella dei princìpi”. “Il principio della democrazia si corrompe non soltanto quando si perde lo spirito di uguaglianza, ma anche quando si assume […]

Le caratteristiche del politico, secondo Max Weber

Giocando con il doppio significato della parola “Beruf“, che in tedesco significa sia professione che vocazione, nella sua lezione intitolata La politica come professione (Politik als Beruf, Einaudi Editore, 2004), tenuta all’Università di Monaco nel 1919, Max Weber analizza e riflette sulle qualità che un uomo dovrebbe possedere se volesse “mettere le mani negli ingranaggi della ruota […]

solitudine ministero bauman cittadino globale cultura

Paradosso del progresso: la solitudine del cittadino

La nomina di un britannico “Ministro della Solitudine” in un umido giorno di Gennaio 2018 ci coglie di sorpresa. Non eravamo forse all’interno di una delle società più moderne, avanzate, progredite? Di quelle che insegnano superbamente a tutto il pianeta come fare, di cui molte nazioni sono o si sentono suddite? Ebbene si, ma evidentemente […]

Il contributo dei lavoratori migranti al sistema di welfare italiano

Nell’Italy Briefing dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM) pubblicato nel mese di ottobre 2017, sono stati raccolti e analizzati i dati statistici sul ruolo del lavoro migrante in termini di PIL e di welfare. Il documento fornisce un quadro dettagliato del ruolo dei lavoratori stranieri e migranti e del loro contributo alla produzione della ricchezza […]

Digitale: “Cervello aumentato, uomo diminuito”, la video-lezione di Benasayag

Se il cervello digitale aumenta, l’uomo diminuisce. Questa è la tesi di Miguel Benasayag, psicanalista e filosofo franco-argentino, ospite della settima edizione del Internet Festival di Pisa tenutosi tra il 5 e l’8 ottobre 2017. Il suo intervento nell’incontro “Filosofia e Tecnologia: due facce della conoscenza” mette in luce il rapporto conflittuale tra la diffusione […]

L’identità: un discorso sulla differenza

Il discorso sull’identità, a livello della persona come dei gruppi, è strettamente connesso a una riflessione sulle differenze (siano esse culturali, di genere, etniche). Questo sia che si considerino i contesti di comunicazione e contrapposizione fra il sé e l’altro, sia che si studino le diverse forme di raggruppamento da cui è costituita la realtà […]

Come i referendum sfidano le identità nazionali

I cittadini non aspettano  le elezioni nazionali o amministrative per esprimersi politicamente ma usano i referendum  per votare per o contro gli operati dei governi nazionali. Questo rende pericoloso lo strumento referendario per la vita comunitaria: l’analisi degli esperti dell’Istituto Universitario Europeo di Firenze. “I referendum sono pericolosi per l’Europa”: questa è la lezione tratta, […]

Riconoscere le diversità, ritrovare la propria identità

“Un prato non sarebbe così bello se fosse composto da un solo tipo di fiore”, ha detto recentemente il Dalai Lama ad un incontro interreligioso a Firenze. Ma allora che cosa contraddistingue la nostra identità e perché il confronto con la diversità mette in crisi le nostre società contemporanee? Chiedersi che cosa sia l’identità e cercare […]