All posts tagged: analisi

Capire le migrazioni nell’epoca dell’incertezza

La sensazione di incertezza nasce nel momento in cui il mondo, la società, la cultura cambiano più rapidamente delle categorie necessarie per interpretarli e capirli. Questo malessere vissuto all’interno della società, in primo luogo a causa della mobilità delle popolazioni odierne, nasce dall’incapacità dei mondi sui cui ricade la responsabilità di dare risposta al cambiamento, quello […]

capire le società contemporanee attraverso il paradigma dell'incertezza manifesto marina abramovic Barcolana 50 siamo tutit nella stessa barca

“Siamo tutti nella stessa barca”: il paradigma dell’incertezza

L’incertezza è il non saper bene come agire, che fare, che direzione prendere, per il venir meno di punti di riferimento che hanno guidato, ma anche vincolato, le generazioni precedenti (e per il moltiplicarsi di riferimenti – desideri – effimeri, fragili, liquidi); l’incertezza esprime anche gli aspetti tipici dell’apertura, della creatività, dell’improvvisazione, della libertà di […]

Celebrità 2.0: uno studio sul caso di Marina Abramović

In Sex and the City o su Twitter, al MoMa o a Palazzo Strozzi, Marina Abramović è diventata una celebrità tale da essere analizzata da una studiosa di Lettere della Columbia University di New York. L’utilità della ricerca e dello studio nelle materie umanistiche emerge quando i ricercatori indagano fenomeni contemporanei, dei quali tutti parlano, […]

Lampedusa fuocoammare migranti Libia migrazione rotte cultura antropologia

La rotta tra la Libia e Lampedusa, tra storia e antropologia

La nascita della rotta migratoria del Mediterraneo Centrale, dalla Libia verso Lampedusa, è stato un processo lungo e complesso che ha risentito, e risente tuttora, dell’instabilità regionale in Nord Africa e in Africa sub-sahariana. Luca Ciabarri, antropologo italiano, affronta nel suo articolo Oltre la frontiera: ascesa e declino della rotta migratoria Libia-Lampedusa e forme di mobilità […]

L’identità etnica. Un concetto strumentale

Diversi studiosi contemporanei, ad esempio gli antropologi, hanno evidenziato come l’identità, e particolarmente l’identità etnica, sia un concetto complesso – e che si può ricomporre in maniera strumentale – definito come “la rappresentazione di un insieme di valori, simboli e modelli culturali che i membri di un gruppo etnico riconoscono come loro distintivi”. Quest’identità etnica non riflette però […]

doppia assenza Abdelmalek sayad, dalle illusioni dell'emigrato alle sofferanze dell'immigrato

Cos’è la “doppia assenza” dell’immigrato, secondo Abdelmalek Sayad

“La migrazione è un fatto sociale totale e per comprenderlo è necessario indagarne ogni aspetto senza limitarsi a dipingerlo come un fenomeno solamente economico o demografico”: con questo assunto il sociologo franco algerino Abdelmalek Sayad spiega nel suo  saggio Doppia Assenza. Dalle illusioni dell’emigrato alle sofferenze dell’immigrato (Raffaello Cortina Editore, 2002) come il binomio emigrazione – […]

Cos’è l’identità? E’ in realtà una domanda sulle differenze

Nel ricercare materiale per giungere ad una definizione di identità realizziamo che l’identità non solo non ha nulla di essenziale, di puro, di indefinito o di perdurante nel tempo, ma emerge per contrasti e contrapposizioni di caratteristiche che conferiscono una peculiarità temporale sia alle persone che ai gruppi di persone che si riconoscono in una certa […]

leviatano capo sovrano governo stato società stato di natura cultura

Le difficoltà del capo sovrano di assicurare la stabilità, secondo Thomas Hobbes

Nel 1651, gli sconvolgimenti istituzionali che colpirono la monarchia inglese e la guerra civile che ne scaturì stimolarono il filosofo Thomas Hobbes a riflettere sul ruolo e sui fondamenti dello Stato, declinato sia come monarchia, che aristocrazia o democrazia. Nella sua opera più famosa, Il Leviatano (titolo completo Il Leviatano o la materia, la forma e […]

architettura biennale venezia località abitare antropologia culturale cultura spazio tmepo Milano Libano

Architettura: come i luoghi influenzano l’abitare, un confronto tra il Libano e l’Italia

L’antropologia culturale si è spesso interrogata sui luoghi, le case e i modi in cui le persone abitano, relegando il ragionamento sul concetto stesso di “abitare” sullo sfondo delle analisi. Altre discipline come l’architettura, l’urbanistica e la sociologia nel tempo si sono affermate in questo campo e si sono guadagnate la capacità di influenzare le […]

Le caratteristiche del politico, secondo Max Weber

Giocando con il doppio significato della parola “Beruf“, che in tedesco significa sia professione che vocazione, nella sua lezione intitolata La politica come professione (Politik als Beruf, Einaudi Editore, 2004), tenuta all’Università di Monaco nel 1919, Max Weber analizza e riflette sulle qualità che un uomo dovrebbe possedere se volesse “mettere le mani negli ingranaggi della ruota […]

fantasia e simpatia umana le qualità che mancano ai politici italiani secondo Antonio Gramsci letteratura cultura analisi approfondimento

La fantasia e la simpatia umana, quelle forze che servirebbero ai politici italiani secondo Antonio Gramsci

Antonio Gramsci, il 3 Aprile 1917, scrive un articolo su una verità che sembra un paradosso: i politici italiani sono inetti al governo perché non sanno immaginare, quindi gestire con delle leggi adatte, le necessità dei singoli italiani. “L’attività scientifica è costituita per grandissima parte di sforzo fantastico, chi è incapace di costruire ipotesi non […]

razza antropologia definizione cultura

Qual è la definizione antropologica di “razza”?

Con il passare nel linguaggio pubblico e politico di concetti specifici di una materia specifica, l’antropologia culturale, riteniamo utile riprendere e rilanciare la definizione di uno dei temi più scottanti del secolo appena trascorso: la questione della razza. Leggendo la definizione che riportiamo di seguito, che si trova nel Dizionario di Antropologia della Zanichelli, a […]

Il contributo dei lavoratori migranti al sistema di welfare italiano

Nell’Italy Briefing dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM) pubblicato nel mese di ottobre 2017, sono stati raccolti e analizzati i dati statistici sul ruolo del lavoro migrante in termini di PIL e di welfare. Il documento fornisce un quadro dettagliato del ruolo dei lavoratori stranieri e migranti e del loro contributo alla produzione della ricchezza […]

Che cos’è l’etno-nazionalismo e perché è pericoloso

L’etnonazionalismo, neologismo entrato nel lessico italiano attraverso articoli scritti sui quotidiani nazionali tra il 1995 e il 2000, è definito dalla Treccani come “nazionalismo etnico, che fa proprie e rivendica le tradizioni di un gruppo etnico, di un popolo”. La Treccani, per ovvi motivi, non rammenta che, l’essere cittadini – nel senso storico legato alla Rivoluzione […]