All posts tagged: Antropologia

Martedì Grasso: storia ed origine di una tradizione

  Ultimo giorno di Carnevale, tradizionalmente con il Martedì Grasso terminava il periodo della confusione, della sovversione delle regole, della dissoluzione delle frontiere, dell’orgia primordiale. Era la fine di un periodo di rinnovamento che sanciva il bisogno profondo di rigenerarsi, di abolire il tempo e le convenzioni per una restaurazione del caos dei primordi. Secondo […]

Migranti: una sfida all’utopia cosmopolita o una nostalgica retrotopia nazionalista? Questo è il dilemma.

Marine Le Pen, qualche settimana fa, nel corso di un’intervista durante una trasmissione televisiva, ha dichiarato, con imperturbabile certezza, “in Francia ci deve essere una sola cultura: quella francese!”. Invece di denunciare la totale assurdità di tale proclama, gli ospiti in studio, un politico e due giornalisti, ma anche lo stesso conduttore, hanno malamente affastellato […]

I Maya e l’arte della parola: cosa leggere per capire la mostra a Verona

Della ricchezza della civiltà Maya rimangono tracce incise sui reperti archeologici prevalentemente in pietra, come statue, bassorilievi, templi imponenti di cui ci sono intere aree archeologiche visibili ancora oggi che si ritrovano in tutta l’area un tempo abitata dai Maya: dagli stati Messicani dello Yucatàn (sito di Chichén Itzà), Campeche, Quintana Roo, Chiapas e Tabasco […]

Margaret Mead Stamp

Essere Adolescenti in Samoa

Essere adolescenti in Samoa è meno stressante che essere adolescenti in occidente, osserva Margaret Mead, antropologa e studiosa delle giovani donne samoane. La società samoana è compatta, omogenea, tollerante dei tempi di ognuno e i bambini crescono accuditi dalle varie persone della comunità. Non è una società drammatica. Non ci sono scelte radicali, stravolgenti, non […]

L’Accudimento e la Genitorialità

L’accudimento dei figli è un tema sul quale riflettere alla luce del dibattito in corso sulle possibili definizioni e ridefinizioni del concetto di “famiglia”. Se poi ci domandassimo quanti bambini riempiono gli orfanotrofi del mondo, non potremmo non pensare a quanti di loro desidererebbero il calore ovattato di un qualsiasi genere di nucleo familiare, del quale diventare magari il centro […]

Buscemi, il paese-museo del saper fare contadino

Entrare a Buscemi, paesino dell’altipiano ibleo in provincia di Siracusa, significa entrare in un museo diffuso che ricorda ai visitatori, ai giovani, com’era organizzata la vita contadina, i suoi tempi, il suo saper fare, la sua manualità e la connessione profonda tra l’uomo, la produzione di cibo ed i cicli della natura. Le prime notizie storiche […]

Sud e Magia

È venuto il momento di riappropriarsi di Sud e magia di Ernesto de Martino. A cinquant’anni dalla morte dell’autore, questo grande classico dell’indagine etnografica sul nostro Mezzogiorno può essere oggi riletto per quello che effettivamente rappresenta: un contributo – modernissimo, addirittura precorritore – alla comprensione profonda dei modi e dei riti della cultura popolare che […]

Cosa fa l’Arte?

  In Art and Agency, Alfred Gell suggerisce che l’Estetica abbia proposto teorie molto troppo passive per l’interpretazione delle opere d’arte e pone l’attenzione su come l’arte abbia una sua forma di azione strumentale: fa delle cose ed è un mezzo per influenzare i pensieri e le azioni degli altri. Nell’ottica di Gell gli oggetti d’arte […]

Riflessioni su Charlie Hebdo e la Guerra dei Simboli

Questo articolo si propone di decostruire le logiche di quelle che Annamaria Rivera ha chiamato “le retoriche sull’alterità, vale a dire le strategie discorsive attraverso le quali il noi europeo maggioritario enuncia e definisce gli altri, solitamente nel tentativo di esorcizzarli, addomesticarli, esorcizzarli, subordinarli o dominarli”. Perché oggi più che mai “le strategie simmetriche e complementari della guerra […]

Bizhan Bassiri e il Movimento Magmatico.

    IL MAGMATISMO Manifesto del Pensiero Magmatico (1986-2000) Bizhan Bassiri Trovandomi per la prima volta sul cratere, ho sentito la condizione magmatica come fosse il sangue che circolava nelle vene e il cervello nella sua condizione creativa. Da allora, sono ospite di questo tempio dove i fantasmi prendono corpo e le pietre paiono somme animali. […]

Stranieri all’Estero: Franz Boas e gli Inuit

La missione conoscitiva degli antropologi culturali li porta oltre le frontiere del mondo che conoscono, per scoprire altri modi di essere, di pensare e di organizzarsi. La scoperta degli altri è un compito impegnativo, che richiede capacità di adattamento, capacità di apprendimento, apertura mentale, accoglienza dell’altro. In questo documentario “Stranieri all’Estero”, Bruce Dakowski presenta il […]