All posts tagged: Cultura

atti linguistici linguistica cultura sociologia parlare agire parole azioni

“Le parole sono azioni”: l’utile teoria linguistica da ricordare

Parlare o non parlare? Ascoltare o dar voce a fiumi di parole? Dire per non fare o dire solo ciò che si conosce? Parlare per ottenere delle cose o per intimorire e controllare? Parlare per colmare la paura del silenzio o comunicare per condividere le esperienze della vita? Nell’atto del parlare, la comunicazione che avviene […]

the other side dall'latra parte cortometraggio sul confine e la paura di partire

Attraversare o non attraversare il Mediterraneo? Un cortometraggio sulla paura di superare i confini

Cosa c’è e come si arriva dall’altra parte? Entrambe queste domande scandiscono la vita e la quotidianità degli abitanti del quartiere popolare al-Mandara costruito lungo la ferrovia diella città di Alessandria d’Egitto. Per il giovane egiziano protagonista del cortometraggio The Other Side (Dall’altra parte), realizzato da Samuli Schielke e Mukhtar Shehata, la ferrovia rappresenta un confine, un limite […]

i migranti africani rimangono in Africa e si spostano entro una regioen culturalmente affine alla prorpia per motivi di lavoro o di istruzione rapporto ISPI migrazioni intra africane

Migranti africani: la stragrande maggioranza rimane in Africa

Il fenomeno migratorio in provenienza dall’Africa e diretto verso l’Europa, contrariamente ad alcune rappresentazioni che ne vengono fatte, non rappresenta che una percentuale minima di quanto avviene sul continente africano. La maggior parte dei flussi di persone in spostamento rimane infatti circoscritta entro i confini del continente africano, se non addirittura limitato alle regioni di […]

necropolitiche achille mbembe

Necropolitiche e biopotere, un’analisi

Le necropolitiche sono quell’insieme di pratiche implicite ed esplicite legate all’esercizio del potere: è questo l’assunto che lega l’analisi di Achille Mbembe sulle modalità con cui gli Stati governano e controllano la vita e la morte delle persone. Il concetto di biopotere invece è un termine coniato da Foucault per definire il controllo esercitato dallo Stato sulle […]

eurpa migrazione africa europa l'europa è diversa storied'altri cultura antropologia

“L’Europa me l’aspettavo diversa”

Non stare bene nel posto dove si è, pensare che altrove si potrebbe stare meglio, sognare altri posti, sono meccanismi di pensiero degli esseri umani, della loro curiosità per l’altrove o forse di una costante insoddisfazione che rende ognuno di noi un essere cercante, errante o mancante che sia. Così è facile che le aspettative […]

Capire le migrazioni nell’epoca dell’incertezza

La sensazione di incertezza nasce nel momento in cui il mondo, la società, la cultura cambiano più rapidamente delle categorie necessarie per interpretarli e capirli. Questo malessere vissuto all’interno della società, in primo luogo a causa della mobilità delle popolazioni odierne, nasce dall’incapacità dei mondi sui cui ricade la responsabilità di dare risposta al cambiamento, quello […]

capire le società contemporanee attraverso il paradigma dell'incertezza manifesto marina abramovic Barcolana 50 siamo tutit nella stessa barca

“Siamo tutti nella stessa barca”: il paradigma dell’incertezza

L’incertezza è il non saper bene come agire, che fare, che direzione prendere, per il venir meno di punti di riferimento che hanno guidato, ma anche vincolato, le generazioni precedenti (e per il moltiplicarsi di riferimenti – desideri – effimeri, fragili, liquidi); l’incertezza esprime anche gli aspetti tipici dell’apertura, della creatività, dell’improvvisazione, della libertà di […]

lookin for kadija film eritrea asmara africa italia migrare non partire rimanere

Chi non migra, cosa fa? Un video-racconto

La difficoltà della migrazione non riguarda solo chi parte ma  influisce anche sulla vita e l’esperienza di chi rimane nella realtà d’origine. Quindi chi non parte, cosa fa? Nel film Looking for Khadija (Alla ricerca di Kadija) di Francesco Raganato, alcune giovani donne eritree raccontano le loro esperienze personali dal punto di vista di chi è […]

donne connessione mondi diversi realtà differenti culture cultrua antropologia ricerca appplicata migrazione lavoro famiglia

Il valore delle donne nella migrazione, il punto dell’antropologa

Le donne costituiscono circa la metà dei flussi migratori, tuttavia sono e sono state per diverse ragioni meno visibili nel processo di integrazione rispetto agli uomini. Le donne partecipano attivamente al processo che porta alla decisione di migrare, ciononostante l’analisi di questo processo al femminile è poco presenti nella letteratura accademica recente sulle migrazioni. L’antropologa […]

Celebrità 2.0: uno studio sul caso di Marina Abramović

In Sex and the City o su Twitter, al MoMa o a Palazzo Strozzi, Marina Abramović è diventata una celebrità tale da essere analizzata da una studiosa di Lettere della Columbia University di New York. L’utilità della ricerca e dello studio nelle materie umanistiche emerge quando i ricercatori indagano fenomeni contemporanei, dei quali tutti parlano, […]

studiare antropologia applicata e coinvolgersi all'esterno per migliroare la disciplina e contribuire a spiegar la realtà attraverso la lente antropologica

Come diventare un antropologo praticante

Per lungo tempo gli antropologi accademici hanno guardato con diffidenza coloro che praticavano la disciplina all’infuori dell’Università. Tra i numerosi corsi di studio, come sostiene Riall Nolan, Professore di Antropologia all’Università di Purdue (Stati Uniti), nel suo libro Using Anthropology in the World, A Guide to Becoming an Anthropologist Practicioner (Usare l’Antropologia nel Mondo, Guida per […]

come siamo passati dalle tribu nomadi alla globalizzazione spiegato da Ugo Fabietti

Come siamo passati dal nomadismo alla globalizzazione?

Come siamo passati dalle tribù nomadi a quelle globali potete scoprirlo in un video che abbiamo selezionato per voi per il fine settimana. Mettetevi comodi in poltrona per ascoltare la video-lezione di Ugo Fabietti, uno dei più grandi antropologi italiani. È un’occasione rara che vi occuperà per un’oretta dandovi in pillole le basi del sapere […]