All posts tagged: globalizzazione

studiare antropologia applicata e coinvolgersi all'esterno per migliroare la disciplina e contribuire a spiegar la realtà attraverso la lente antropologica

Come diventare un antropologo praticante

Per lungo tempo gli antropologi accademici hanno guardato con diffidenza coloro che praticavano la disciplina all’infuori dell’Università. Tra i numerosi corsi di studio, come sostiene Riall Nolan, Professore di Antropologia all’Università di Purdue (Stati Uniti), nel suo libro Using Anthropology in the World, A Guide to Becoming an Anthropologist Practicioner (Usare l’Antropologia nel Mondo, Guida per […]

come siamo passati dalle tribu nomadi alla globalizzazione spiegato da Ugo Fabietti

Come siamo passati dal nomadismo alla globalizzazione?

Come siamo passati dalle tribù nomadi a quelle globali potete scoprirlo in un video che abbiamo selezionato per voi per il fine settimana. Mettetevi comodi in poltrona per ascoltare la video-lezione di Ugo Fabietti, uno dei più grandi antropologi italiani. È un’occasione rara che vi occuperà per un’oretta dandovi in pillole le basi del sapere […]

tatuaggi tradizioni Filippine storie d'altri

La tatuatrice tradizionale delle Filippine

Tra le montagne di Luzon nelle Filippine sopravvive a stento l’antica tradizione del tatuaggio. I Mambabatok, tatuatori tradizionali, erano in passato molto apprezzati dagli uomini in quanto i batok, tatuaggi, rappresentavano un segno indelebile sulla pelle delle prove di coraggio per i combattenti dei villaggi impegnati nelle guerra contro i giapponesi; ma anche dalle donne […]

Guerre civili internazionalizzate: analisi di un meccanismo contemporaneo

David Armitage, storico e professore americano dell’Università di Harvard, nel suo libro Guerre Civili, una storia attraverso le idee (Donzelli Editore, 2017), riflette sulla recente evoluzione delle guerre civili: esse sono infatti diventate, quasi paradossalmente, dei conflitti internazionalizzati nei quali i belligeranti interni ricevono sostegno dall’esterno. Armitage evidenzia come negli ultimi 60 anni di storia […]

“Siamo tutti contemporanei”: condividiamo tutti lo stesso spazio-tempo

Quando in un isolato villaggio del Tamil Nadu scorgo, all’interno delle capanne di paglia (o di lamiera) in cui le persone vivono, un televisore a schermo piatto, acceso, affianco ad un fuoco fatto di arbusti con sopra una pentola traballante, io non penso che quel televisore sia un elemento di modernità incongruo rispetto a un […]

Le culture sono ibridi: creatività e spostamenti fanno parte della storia umana

In un mondo sempre più interconnesso nel quale le strumentalizzazioni delle politiche locali fanno pensare più ad un arretramento del pensiero piuttosto che ad un progresso, ci piace ricordare la riflessione di un grande antropologo italiano, Ugo Fabietti, sulla concretezza della cultura come un ibrido, qualcosa in continuo mutamento, rimescolamento, che si aggrega e si […]

Immaginazione e globalizzazione, ovvero come funziona la modernità secondo Arjun Appadurai

Arjun Appadurai, pensatore chiave nelle scienze sociali, eminente antropologo newyorkese di origine indiana ha spiegato come la globalizzazione sia una realtà contemporanea possibile grazie al ruolo delle reti della comunicazione di massa sulle quale circolano immagini, testi, filmati che permettono a mondi lontani di incidere sul nostro quotidiano attraverso la nostra immaginazione. Appadurai definisce modernità diffusa la […]

Generazione Isis: chi sono i giovani che si oppongono all’Occidente?

“Noi amiamo la morte, voi la vita!”. Questa frase pronunciata da Bin Laden all’indomani dell’attentato alle Torri Gemelle si è trasformata in una sorta di leitmotiv che accomuna gli attentati terroristici di matrice islamica degli ultimi anni. La fascinazione per la morte, l’estetica della violenza e la presa che entrambe hanno su alcuni giovani è, […]

La globalizzazione e la nuova identità dei musulmani

L’Islam si è trasferito definitivamente a ovest e non è avvenuta alcuna conversione di massa. Ripartendo dalle conclusioni del suo precedente saggio, Il fallimento dell’Islam politico, Olivier Roy si interroga sul nuovo modo di interpretare la religione e la propria identità islamica, in assenza di un progetto politico e con l’apertura delle comunità alla globalizzazione. […]

7 chiavi per capire la diplomazia interculturale

Fare Diplomazia Interculturale per un operatore/professionista delle relazioni internazionali (quindi non solo un funzionario diplomatico ma ogni figura lavorativa a contatto costante con la diversità di altre culture) implica la capacità di osservare a fondo la realtà “altra” del paese in cui svolgere le proprie attività per individuarne le aree operative dove porre in essere […]

Identità e immagini: perché le guerriglie colpiscono i beni culturali

Con la comparsa degli stati nazionali moderni, costituiti come vaste unità territoriali si è andato ridefinendo il modo in cui ognuno di noi elabora il senso di appartenenza alla comunità: oggi passa dall’immaginazione. L’immaginazione ha un ruolo chiave in un processo che ci vede sempre più coinvolti come spettatori di un teatro di eventi internazionali […]