All posts tagged: Mostra

Prorogata a Roma – La scultura del Bernini e la passionalità del marmo

La restrospettiva di Gian Lorenzo Bernini alla Galleria Borghese di Roma è l’occasione per ripensare all’importanza della tradizione scultorea nella nostra storia dell’arte. Bernini ritrae, scolpisce, modella, marmi e tele con la foga e la passione di un’artista che porta sulla scena di una città il movimento e la vita dei corpi. Bernini modella la […]

Franca Pisani, il Medio Oriente ed il codice archeologico della memoria comune

Ai lati di un sentiero di resti in marmo di moschee antiche, si ergono imponenti raffigurazioni di storiche città mesopotamiche: Franca Pisani dipinge così a tratti bianchi, pieni e decisi Palmira, Nimrud sul fiume Tigri e Hatra vicino Baghdad. In un percorso a tappe costruito specificamente per gli spazi del Macro, l’artista scava nella memoria […]

Vasilis Kypraios, memorie di Patmos nell’arte contemporanea greca

Le memorie di Patmos che Vasilis Kypraios, pittore greco contemporaneo, imprime attraverso un caleidoscopio di colori sulle tele che compongono la traccia del suo passaggio sull’isola (dove San Giovanni scrisse l’Apocalisse) intrecciano un complesso mosaico di significati. La sua pittura si contraddistingue sia per degli elementi di disegno classico, sia per una composizione basata sull’uso […]

Firenze effervescente: com’era la città per la prima mostra di Bill Viola

Una città contestataria, contraddittoria e divisa – come sempre nella sua storia – la Firenze dei Settanta, ancora impegnata all’inizio del decennio a leccarsi le ferite dell’alluvione che il 4 novembre del 1966 la segna profondamente, ma che saprà trasformare in un’occasione di rinascita legata a innovative tecniche del restauro. L’evento cittadino ha determinato un […]