All posts tagged: scienze sociali

Generazione Isis: chi sono i giovani che si oppongono all’Occidente?

“Noi amiamo la morte, voi la vita!”. Questa frase pronunciata da Bin Laden all’indomani dell’attentato alle Torri Gemelle si è trasformata in una sorta di leitmotiv che accomuna gli attentati terroristici di matrice islamica degli ultimi anni. La fascinazione per la morte, l’estetica della violenza e la presa che entrambe hanno su alcuni giovani è, […]

La globalizzazione e la nuova identità dei musulmani

L’Islam si è trasferito definitivamente a ovest e non è avvenuta alcuna conversione di massa. Ripartendo dalle conclusioni del suo precedente saggio, Il fallimento dell’Islam politico, Olivier Roy si interroga sul nuovo modo di interpretare la religione e la propria identità islamica, in assenza di un progetto politico e con l’apertura delle comunità alla globalizzazione. […]

Arabia Saudita: storia del rapporto tra politica e religione nella Penisola dei Saud

La monarchia saudita ha un ruolo cardine nel Medio Oriente, tanto importante che Ugo Fabietti nel suo testo Medio Oriente, uno sguardo antropologico le dedica un intero capitolo. Ripercorrendone l’analisi storico-antropologica, emerge che la chiave di lettura  per cogliere l’importanza regionale dell’Arabia Saudita risiede nella relazione complessa che intercorre tra le componenti religiosa e politica […]

“Corpi Docili”: controllare i corpi è una vecchia prassi della sorveglianza

“La disciplina è un’anatomia politica del dettaglio” afferma Michel Foucault in Sorvegliare e Punire, “procedurizzare le prassi, misurarle, apprezzarle, sanzionarle: per conoscere, per controllare e per utilizzare”. “La disciplina organizza uno spazio analitico”, che si può dunque sorvegliare e, se necessario, sanzionare. “Anche se quelli che si occupano di dettagli passano per gente con i […]