All posts tagged: Stefano Malatesta

Da dove vengono i migranti? Letteratura di viaggio lungo le rotte del Sahel

Nel Sahel, termine arabo che significa “sponda” e indica la fascia immediatamente a sud del Sahara, gruppi di uomini si spostano attraverso distese di sabbia solo in apparenza infinite o deserte. Il Sahara, popolato da tribù nomadi e semi-nomadi, è da lungo tempo attraversato da mercanti. Nel Sahel sono nate le prime moschee, le prime […]

roma villa doria pamphilj passeggiare passeggiate attività umana superiore

Il tempo per pensare, passeggiare come attività umana superiore

Molti anni fa non credevo che una passeggiata o una corsa al piccolo trotto, in campagna o lungo il mare, potessero trasformarsi da blando e abitudinario esercizio fisico di genere familiare e da anzianotti, nel momento più atteso della giornata. Per la verità non avevo mai pensato, quand’ero più giovane, che tutto questo avesse a […]

kabul afghanistan impero britannico storia letteratura cultura

Afghanistan, 1839: il primo fallimento militare britannico

Tutto era cominciato nel 1839 con l’occupazione di Kabul, allora come adesso circondata da un altopiano inospitale e privo di vegetazione, abitata da una popolazione di cui si sapeva poco, e quel poco doveva bastare per tenersi alla larga. Gli afghani potevano essere vivaci, coraggiosi, persino amichevoli, ma una tradizione consolidata li presentava come di […]

baghdad treno storia letteratura malatesta mario fales medio oriente cultura

Quel treno per Baghdad, quello delle 8.55 che prese anche Agatha Christie

Il treno per Baghdad rappresenta più un mito che un mezzo di trasporto o un itinerario: sognato a fine Ottocento per collegare l’Europa con un Oriente poco conosciuto, fu portato a termine troppo tardi per l’appuntamento con la storia del “secolo breve”, quando l’aeroplano era già pronto a soppiantarlo. Per questa ragione, più che le […]

lawrence d'arabia eroe schivo vanesio malatesta letteratura medio oriente cultura

Lawrence d’Arabia, eroe schivo o attore vanesio?

Il vero caso di T. E. Lawrence non è nato al tempo delle sue imprese in Arabia, durante la Prima guerra mondiale ma quasi trent’anni dopo, nel 1955, con la biografia di Richard Aldington, un piccolo monumento di perfidia letteraria. Aldington aveva cominciato a scrivere queste stroncature ai danni dell’altro Lawrence, D.H., e poi di […]