All posts filed under: Arte

Visite d’arte: i laboratori artigianali

Se avete già visitato Firenze o volete conoscerla per le arti e la manualità che continuano ad animarne la vita quotidiana l’Osservatorio Mestieri dell’Arte (OmA) ha ideato un nuovo servizio con guide specializzate che vi portano a scoprire le botteghe artigiane della città: si chiama  “GO2Artisans“. Perché c’è una Firenze insolita, che vive e lavora fuori dai […]

Ardengo Soffici agli Uffizi: la complessità in mostra

La mostra “Scoperte e Massacri. Ardengo Soffici e le avanguardie a Firenze” in corso agli Uffizi ripercorre il mondo che fu contemporaneo del critico ed intellettuale fiorentino, nonché le influenze che l’impressionismo ed i suoi massimo esponenti ebbero sulla sua pittura. Pur non essendo semplice da seguire per l’intensità della ricostruzione che presenta al visitatore non già […]

Ai Wei Wei: Libero. La solidarietà di un artista (e di una città).

Firenze si ingaggia contro l’indifferenza e la chiusura che sembrano caratterizzare molto dell’approccio europeo ai drammi umani consumati a poche ore dai nostri centri di vita: Firenze si schiera nettamente per la solidarietà. Ai Wei Wei Libero è una mostra che fa riflettere sulla necessità di trovare nuove cornici per parlare del mondo contemporaneo; e […]

La Forza del Teatro: A Rebibbia con le detenute del carcere di massima sicurezza

La Forza del Teatro: A Rebibbia il progetto di teatro sociale “Le Donne del Muro Alto” dà senso alla pena delle detenute del carcere di massima sicurezza. L’Associazione Per Ananke convoglia per qualche ora l’attenzione delle recluse, aprendo loro nuovi spazi espressivi che possano contribuire ad un positivo reinserimento nella società. “Il senso della pena detentiva deve essere […]

Lo sguardo sottile: percezione o “pensiero visivo”?

“Chi non riesce più a provare stupore e meraviglia è già come morto e i suoi occhi sono incapaci di vedere.” (Albert Einstein) Da oltre un secolo, la rilevazione ottica e mimetica della realtà non è più affare della pittura. Strumenti più precisi come la fotografia e il video, hanno ereditato questo compito, lasciando alla […]

Sotto l’ombrellone ? “La mia vita con Picasso”

“Dolcissimo, era dolcissimo” ricorda Françoise Gilot sull’inzio della sua relazione con Pablo Picasso nel libro di memorie scritto e pubblicato per la prima volta nel 1964 contro il volere del pittore; “mi guardava con attenzione, passando delicatamente la mano sul mio corpo, come fa uno sculture sopra la sua opera per accertarsi che le forme […]

Daniela De Lorenzo: Una certa probabilità

E’ stata inaugurata ieri al Museo del 900 a Firenze la personale di Daniela De Lorenzo a cura di Valentina Gensini. L’esposizione ai piani superiori dell’ ex-convento delle Leopoldine gioca con gli elementi strutturali del museo; colonne ed archi mettono in risalto la semplicità forte della scultura di De Lorenzo, che risulta armonizzata da colori […]

Che cosa attiva Jan Fabre a Firenze?

Che cosa “attiva” Jan Fabre a Firenze è la domanda che applichiamo al un contesto fiorentino traendola dalla più ampia riflessione sull’arte e lo spazio pubblico di Antonella Bruzzese pubblicata nella rivista Territorio di Franco Angeli (2010). La presenza dell’arte nello spazio pubblico interroga la più ampia cornice della quale diventa parte nel momento stesso in cui è […]

Bernard Joubert, fotografie di Andrea Paoletti

Bernard Joubert, nasce a Parigi nel 1946, dove attualmente vive e lavora. All’inizio degli anni Settanta dipinge su tela libera, tracciando linee direttamente con il tubetto di colore. Nel 1972 la tela comincia ad aprirsi sul muro e dal 1973 inizia la serie dei Rubans (Nastri), che prosegue fino al 1981. Questi nastri di tela […]

L’Influenza di Piero della Francesca sul ‘900

L’influenza di Piero della Francesca sull’arte italiana degli anni Venti e Trenta passa attraverso il filtro critico di Roberto Longhi, che nel 1927 dedica una monografia al maestro aretino e che, ancor prima – nel 1914, scrisse un lungo articolo sul periodico “La Voce” interpretando l’importanza storica di Piero e i suoi aspetti formali. “Sintesi […]

Graffiti. Arte o vandalismo?

Dovunque nel mondo proliferano graffiti, murali e tag. C’è chi li vuole cancellare, come i volontari del cosiddetto «bello», i difensori delle pareti immacolate, i tutori della pulizia murale. Ma c’è anche chi li vuole proteggere e magari staccare, perché la “street art” potrebbe avere un valore di mercato. Qual è la posta in gioco di […]

La Guerra in Italia di Robert Capa

Anche se avete già visto recentemente le fotografie di Robert Capa, il modo in cui ritrae scene di distruzione e di ordinario combattimento vale la pena di essere rivisto. Le settantotto fotografie mostrano una guerra fatta di gente comune, di città italiane e piccoli paesi ridotti in macerie, di soldati e di civili,  vittime di una stessa […]

Donne artiste: Voci da Scrivere su Wikipedia

Una maratona di scrittura per colmare le lacune di Wikipedia sulle donne artiste. L’appuntamento è il 2 marzo 2016 dalle 18 alle 20 alla Syracuse University di Firenze per creare nuove voci della più vasta enciclopedia online sulle artiste, contemporanee e del passato. L’iniziativa, promossa dall’Advancing Women Artists Foundation in collaborazione con l’università americana con sede in piazza […]

Astrosamantha - il film

“Astrosamantha”, il docu-film

Oggi gli ultimi tre anni della vita di Samantha Cristoforetti sono un docufilm, “Astrosamantha”. Ad accompagnare lo spettatore nella storia di Samantha la voce dell’attore Giancarlo Giannini. L’avventura vissuta dalla protagonista e dal suo team è documentata nel dettaglio dal giornalista e autore di reportage Gianluca Cerasola. La macchina da presa segue le diverse fasi […]

Sebastião Salgado a Genova

“Finora avevo fotografato un solo animale, l’uomo, poi ho preso la decisione di intraprendere questo progetto e di andare a vedere il Pianeta spinto da un’enorme curiosità di vedere il mondo, di conoscerlo. Personalmente vedo questo progetto come un percorso potenziale verso la riscoperta del ruolo dell’uomo in natura. L’ho chiamato Genesi perché, per quanto […]