All posts tagged: Milano

Schizzo di Adriano Piazzesi, monografia Angelo Pontecorboli Editorie, cultura, architettura

Come il design modella il nostro ambiente

Chi progetta oggetti, strumenti, vestiti, modi di esporre ha un ruolo fondamentale: quello di immaginare per gli altri. Immaginare vuole dire prendere elementi concettuali, idee, visioni, e ricombinarli in modalità differenti da quelle originali, ma utili per prospettare orizzonti di significato innovativi. Perché questa risulti una pratica vincente, chi immagina e disegna deve essere profondamente […]

Quale modello per il futuro delle città?

Il romanzo Frankenstein scritto dall’autrice inglese Mary Wollstonecraft Shelley descrive la creazione di un povero disgraziato. La premessa è che una somma di organi potrebbe creare un essere umano. Shelley ha voluto scrivere la più bella storia d’orrore possibile e ci è riuscita. Edifici “intelligenti”, sistemi di trasporto “intelligenti” e aeroporti “intelligenti” sono tutti progetti isolati […]

Milano e le forme della moda

“La parola italiana stilista è più sfumata e multifunzionale di quanto suggeriscano i termini inglesi designer e stylist. Si riferisce a quella personalità che ha fatto da mediatore tra le pratiche dell’industria, le esigenze dei buyer e i bisogni del pubblico, con anche una piena consapevolezza dell’importanza della stampa”. Concentrato in queste poche righe di […]

Milano, selezione per Expo 2015.

“Qualche decennio fa a Brera c’erano i salotti buoni. Tutta gente che mi sono guardata bene dal frequentare. A Brera c’era un bar molto animato. C’era una signora, una grande maga della Milano bene. Si chiamava Violetta Besesti. Era una gran bella donna e faceva l’astrologa nei quartieri alti. Tutto il quartiere era molto vivo. […]

Vista di Milano da Torre Velasca, Olio su Tela, Riccardo Paternò Castello

Milano dall’Alto

“Vorrei arrivare al varco con pochi, essenziali bagagli, liberato da molti inutili, inerziali pesi e zavorre di cui l’epoca tragica e fatua ci ha sovraccaricato, noi uomini. E vorrei passare questa soglia sostenuto da poche, sostanziali acquisizioni di scienza e di pensiero e dalle immagini irrevocabili per intensità e bellezza che sono rimaste come retaggio. […]